Casa >

Le tasse tedesche sulle sigarette elettroniche raddoppiano!

Visualizzazioni : 400
Tempo di aggiornamento : 2022-01-12 13:54:16

La Germania inizierà a tassare le sigarette elettroniche allo stesso modo delle sigarette tradizionali il 1 luglio 2022 e dal 2022 la tassa aumenterà di anno in anno.

Ci sarà una tassa di 0,02 euro per milligrammo di alcaloidi della nicotina, che salirà a 0,04 euro entro il 2024.

Michael Randall, direttore della World Vaping Users Association (WVA), ha affermato che una tale tassa alla fine avrebbe l'effetto opposto di quanto previsto. Il motivo è il seguente.

Di conseguenza, il prezzo dell'olio per sigaretta elettronica aumenterà in modo significativo.Si prevede che il prezzo delle sigarette elettroniche nel mercato al dettaglio triplicherà, il che promuoverà lo sviluppo di questo tipo di prodotti nel mercato nero e sarà dannoso alla supervisione del prodotto.

Inoltre, questa tassa aumenterà solo moderatamente le sigarette tradizionali.Dopo il confronto, i consumatori potrebbero rinunciare alle sigarette elettroniche, un'alternativa più sicura, e passare alle sigarette tradizionali.

La ricerca finanziata dal National Institutes of Health mostra che aumentare le tasse per frenare le sigarette elettroniche è spesso controproducente, portando gli ex fumatori a tornare a sigarette più dannose.

Uno studio sui dati sull'impatto delle tasse sulle sigarette elettroniche sulle vendite tradizionali di tabacco e sigarette elettroniche mostra che dal 2011 al 2017, in 35.000 negozi al dettaglio in otto stati degli Stati Uniti, il prezzo delle sigarette elettroniche è aumentato del 10%.

Le vendite di sigarette elettroniche diminuiranno del 26%, mentre le vendite di sigarette tradizionali aumenteranno dell'11%.